1

Le tecniche di lavorazione: la verniciatura

🎨La verniciatura consiste in un processo di copertura della superficie del lavorato, adeguatamente preposta tramite pulizia, sgrossatura etc, con vernice a scopo protettivo ma anche decorativo. Per verniciare il legno esistono, ovviamente delle apposite soluzioni che manifestano caratteristiche differenti. Una distinzione principale viene fatta in vernici per il legno acquose, dove le componenti chimiche sono disciolte in acqua, e vernici per il legno in cui queste componenti sono disciolte in un solvente organico (es. acquaragia). E’ possibile scegliere anche vernici che possano garantire un utilizzo preferenziale per legni da interno, fornendo protezione al legno contro funghi o parassiti, oppure legni da esterno con proprietà che permettano una maggiore resistenza contro agenti atmosferici.

👨🏼‍🎨Per ottenere un buon risultato è importante dapprima pulire il legno dalla polvere e successivamente utilizzare della cementite per legno ed aspettare che si asciughi. Le seguenti passate vengono effettuate quanto più uniformemente possibile con dei pennelli. Dopo aver steso la prima passata, si può eseguire un carteggio a grana fine per lasciar trasparire al meglio le venature del legno e proseguire poi con una seconda passata di vernice oppure, nel caso in cui il legno abbia già un bel colore, con una lucidatura a cera. La cera va utilizzata con attenzione e va stesa tamponando il legno e non usando pennelli.

♻️Le vernici hanno sempre avuto un notevole impatto ambientale, per questo motivo oggi è preferibile l’utilizzo di quelle acquose che, nonostante siano comunque per la maggior parte sintetiche, sono meno dannose per l’ambiente. Le vernici di origine naturale sono in uso ancora oggi in particolare nel restauro di mobili antichi. Queste hanno una composizione di natura organica, infatti resine e oli di origine animale e vegetale vengono disciolte in alcool etilico per formare una vernice che viene distesa sul legno tramite un tampone.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.